Il dolore alle costole sul lato destro della schiena

Dolore al fianco destro: 10 possibili cause

Dolori articolari da un lato

La locuzione dolori intercostali fa riferimento a una sindrome dolorosa alquanto vasta relativa alla regione della gabbia toracica. È innanzitutto opportuno precisare che la localizzazione dei dolori in una determinata zona Il dolore alle costole sul lato destro della schiena vuol dire che il problema è necessariamente legato a organi presenti in quella specifica sede. Come vedremo, una notevole importanza diagnostica si ha nella localizzazione dei dolori intercostali.

Le possibilità sono molte, dalla semplice localizzazione fissa a quella completamente variabile con dolori che passano da destra a sinistra. Diventa pertanto importante riferire esattamente al medico il sintomo riguardante la localizzazione del dolore, sia dal punto di vista spaziale sia temporale. Per affrontare il problema con una certa logica è possibile operare una suddivisione dei dolori intercostali in base ai problemi che li inducono; seguendo questo criterio si possono distinguere dolori intercostali:.

Dolori intercostali Il dolore alle costole sul lato destro della schiena anche essere provocati da determinate condizioni quali le fratture di strutture ossee toraciche e la sindrome dello scaleno superiore. Le malattie a carico di tali organi sono moltissime ed è di fatto impossibile fornire un elenco esaustivo; ci limiteremo quindi a ricordare le patologie e le condizioni più importanti.

Dolori intercostali possono essere riferiti in caso di infarto cardiaco ; spesso la sensazione dolorosa è avvertita sotto lo sterno per poi irradiarsi al braccio sinistro. Dolori intercostali legati al polmone possono essere sintomo di polmonite o tumore polmonare. Anche la bronchitepatologia infiammatoria a carico dei bronchi, annovera i dolori intercostali nella sua sintomatologia.

I dolori intercostali legati alla pleura possono essere dovute a patologie quali il mesotelioma pleuricola pleuritelo pneumotorace. Segnaliamo infine la malattia da reflusso gastroesofageouna sindrome clinica che ha una sintomatologia alquanto variegata che comprende, fra le altre cose, anche i dolori intercostali. Dolori intercostali dovuti a patologie a carico di organi situati in sedi extratoraciche — Fanno parte di questa categoria i dolori intercostali originati da organi localizzati esternamente alla Il dolore alle costole sul lato destro della schiena toracica come, per esempio, lo stomaco, le vie biliari, il pancreas, il colon, la milza ecc.

Dolori intercostali legati a problemi di carattere psicologico ansia — In alcuni casi vengono riferiti dolori intercostali in cui non è presente una causa organica. È quindi necessario, nel caso il problema sia ricorrente, effettuare una scrupolosa indagine anamnestica.

In primis è necessario indicare, con la maggior precisione possibile, la localizzazione del dolore, la tipologia dolore continuo, intermittente, sordo, acuto ecc. In ambito sportivo, il problema si verifica generalmente durante allenamenti intensi o competizioni. Continuate finché il dolore cessa. In questo modo si agisce sul diaframma molte fitte sono causate da spasmi del diaframma. Se nessuna di queste tecniche funziona, fermatevi e camminate fino alla cessazione del dolore.

Infine un consiglio ovvio: per evitare le fitte causate dal cibo nello stomaco, non mangiate prima di correre. I video meno noti di SKY.